POSITAL

Indirizzo e-mail o password errati. Si prega di riprovare.

Certificati e dichiarazioni

Politica di Qualità

Controlliamo e gestiamo in modo continuo la qualità in tutte le nostre attività. Le nostre filiali sono certificate secondo lo standard ISO 9001:2008, il che significa che soddisfano i rigidi standard di produzione e di gestione della qualità fissati dalla ISO, la International Standards Organization

Scarica il certificato ISO 9001:2015

Scarica il certificato ISO 14001:2015

Minerali del conflitto

I minerali del conflitto sono minerali estratti in condizioni di conflitto armato e violazioni dei diritti umani, in particolare nelle province orientali della Repubblica Democratica del Congo, da parte dell'Esercito Nazionale Congolese e da vari gruppi di ribelli armati, tra cui le Forze Democratiche per la Liberazione del Ruanda.

Per saperne di piC9 sulle Regole sui minerali del conflitto secondo la legge Dodd FrankLeer más sobre Normas de Minerales en Zonas Conflictivas de la Ley Dodd Frank

Scarica la nostra CMRT Declaration

Direttiva REACH

REACH è la normativa comunitaria che disciplina il collocamento sul mercato di sostanze chimiche. È l'acronimo di "Registration, Evaluation and Authorization of Chemicals" (Registrazione, valutazione e autorizzazione delle sostanze chimiche). FRABA non produce o distribuisce alcun prodotto che rilasci intenzionalmente delle sostanze chimiche, o qualsiasi sostanza sospetta, come descritto nella direttiva REACH. Pertanto, i nostri prodotti non sono interessati dalla Direttiva REACH e non richiedono la registrazione.

EG-VO 1907/2006 - REACH

Direttiva RoHS

RoHS è la direttiva UE che limita l'uso di determinate sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche (prodotti EEE). RoHS impone che i prodotti EEE non contengano più dello 0,1% (ad eccezione del cadmio, per cui il limite è dello 0,01%) in peso di materiale omogeneo di una qualsiasi delle sostanze elencate. Per materiale omogeneo si intende un materiale che non può essere meccanicamente disaggregato in più materiali separati.

FRABA soddisfa tutti i requisiti delle Direttive RoHS (2002/95/CE) e RoHS2 (2011/65/UE).

RoHS II Declaration

Direttiva RAEE

La direttiva RAEE ha lo scopo di evitare che i rifiuti costituiti da apparecchiature elettriche ed elettroniche siano introdotti nel flusso dei rifiuti. Se il dispositivo rientra all'interno della Direttiva, questa assegna al suo produttore la responsabilità per lo smaltimento e/o il riciclaggio dei RAEE.

I prodotti fabbricati o distribuiti da FRABA non rientrano nel campo di applicazione della direttiva RAEE in quanto non rientrano in alcuna delle le categorie di prodotti definite. I nostri prodotti sono sempre integrati in sistemi più grandi o in parti di attrezzature e quindi non sono apparecchiature a sé stanti ("stand-alone"), come definito dal Comitato per l'Adeguamento Tecnico (TAC).