POSITAL
Indirizzo e-mail o password errati. Si prega di riprovare.

ENCODER INCREMENTALI IXARC

posital_incremental_encoder

Encoder incrementali programmabili

Gli encoder rotativi incrementali generano un segnale di uscita ogni volta che l’albero ruota di un certo angolo. Il numero di segnali (impulsi) per giro, detto anche PPR, definisce la risoluzione del dispositivo. I componenti interni di un encoder incrementale sono molto più semplici di quelli di un encoder assoluto. Ciò si adatta alle esigenze di molte applicazioni in cui servono soluzioni semplici ed economiche, pur garantendo un posizionamento preciso. Sono disponibili con configurazioni comuni, quali A, B, Z, e con segnali invertiti, quali HTL (Push-Pull) o TTL (RS422). Gli encoder magnetici POSITAL possono essere tutti configurati tramite lo strumento di configurazione UBIFAST: ciò contribuisce a ridurre le giacienze di magazzino.


Impulsi per giro programmabili
  • Qualsiasi PPR da 1 a 16.384
Elevate prestazioni grazie all’elaborazione del segnale
  • Angolo di fase: 90° ± 14°
Tecnologia di rilevamento leader nel settore
  • Precisione ±0.0878°
Uscita programmabile
  • Push-Pull (HTL) o RS422 (TTL)

Tecnologia magnetica
  • Design semplice – nessun disco di codifica
Elevata resistenza agli urti e alle vibrazioni

Insensibili a polvere e umidità

Involucro resistente
  • Disponibili versioni IP69K e in acciaio inossidabile
Grande varietà di configurazioni delle flange
  • Con una gamma di alberi di diametri diversi

Applicazioni

Gli encoder incrementali IXARC sono ideali per vari settori industriali grazie alle loro dimensioni contenute e alle loro prestazioni eccellenti. Il loro design economico e magnetico li rende ideali per il feedback della velocità del motore, in applicazioni di movimentazione dei materiali e per gli OEM.

app_medical app_wind harbour_crane_white baggage_handling_1
Attrezzature mediche
Usati nei tavoli
per RM e TAC
Posizionamento in altezza
Dimensioni compatte
Macchine mobili
Sensori per i lavori più duri
Ambienti pericolosi
Resistenza a pressione e
temperature elevate
Movimentazione di materiali
Posizionamento efficiente, preciso
e sicuro
AGV, nastri trasportatori, movimentazione bagagli ecc.
Energie rinnovabili
Impianti fotovoltaici, turbine,
sistemi parabolici
Sistema di controllo della velocità
Maggiore efficienza in
ambienti estremi